Sulla soglia, ad attenderli, c'è Babbo Natale nella sua inconfondibile casacca rossa. «Sei esattamente come ti immaginavamo!», gridano felici Caramello e Crostatina correndo verso di lui. «Oh-oh-oh!», esclama Babbo Natale, «Benvenuti! Entrate pure! Vi ho preparato della cioccolata in tazza per riscaldarvi. Non sarà mai buona come la vostra, ma ho fatto del mio meglio».

I Pasticciotti, dopo essersi riscaldati, sono pronti per mettersi al lavoro. «Come possiamo aiutarti?», domanda Papà Babà a Babbo Natale. «C'è qualche dolce che preferisci?».

«Mhh... vediamo... », risponde pensieroso Babbo Natale, attorcigliandosi la lunga barba bianca. «Innanzitutto, vorrei dei biscottini alle spezie da appendere ai rami del mio albero di Natale. Poi – e questo è il motivo principale per cui vi ho chiamati qui – avrei bisogno del miglior panettone che sia mai stato preparato».

«Un solo panettone?», domanda perplessa Crostatina. «Ma... come farai ad accontentare tutti i bambini del mondo con un unico panettone?», chiede dubbioso Caramello.

«Oh-oh-oh!», esclama divertito l'arzillo vecchietto. «Quante domande! Beh, ragazzi, io sono Babbo Natale e, nonostante la mia età, faccio ancora qualche magia! Dunque, vi svelo un segreto: quando il panettone sarà ormai pronto, volerò in cielo con la mia slitta e riempirò questo sacco di polvere di stelle. A quel punto, basterà spargere un po' di polverina magica sul dolce e... oh-oh-oh! Ecco che il panettone si moltiplicherà in tanti panettoni quanti sono i bambini di tutto il mondo!!!».

«Wow!», esclamano i ragazzi. «Ma è fantastico! Mettiamoci subito al lavoro!».

http://pasticciotti.it/pagine/dolci-di-babbo-natale/3